Weekend agrodolce per la Pallavolo Meduna che, se sabato sera festeggia la prima vittoria in campionato per la 1^ divisione, passa una domenica da dimenticare molto velocemente con tre sconfitte in altrettanti incontri.

 

L’U12 esce sconfitta 0-3 da Cessalto contro la capolista ancora imbattuta; un match a senso unico nei primi due parziali e un po’ più combattuto nel terzo dove le padrone di casa controllano comunque il set e si aggiudicano la gara.

Prossimo impegno domenica 17/11 ore 9.30 a Motta di Livenza per un altro derby.

 

L’U16 perde 0-3 a Colfosco contro Fast Volley, squadra selezionata ma pur sempre composta da atlete U14; la nostra squadra è superiore dal punto di vista tecnico ma non riesce a dimostrarlo in campo cedendo ad una squadra con molta più voglia di lottare e vincere.

E pensare che nel primo set Meduna parte subito bene avanti 6-0 e mantiene il vantaggio fino al 23-17; da qui una serie di errori, alcuni davvero evitabili, fanno recuperare le padrone di casa che rimontano e vincono il set 29-27.

Sulle ali dell’entusiasmo Fast Volley travolge le nostre nel secondo set, mentre il terzo set è la fotocopia del primo con Meduna sempre avanti fino al finale di set perso 25-23.

Nonostante la sconfitta la squadra mantiene il quarto posto in classifica.

Prossimo impegno sabato 16/11 ore 17.00 al PalaMeduna contro il San Vendemiano per un pronto riscatto.

 

L’U18 scende in campo a San Zenone degli Ezzelini domenica mattina, ma lo fa solamente fisicamente, lasciando testa, voglia e grinta a casa. Una pesante sconfitta 3-0 netta anche nei parziali con un Meduna mai reattivo e davvero brutto da vedere. Un vero peccato e un’occasione sprecata per uno scontro che valeva il secondo posto (le squadre erano entrambe ancora imbattute) contro una squadra certamente non superiore alla nostra. La squadra è ora terza in classifica a pari merito con Mogliano.

Prossimo incontro domenica 17/11 ore 17.00 al PalaMeduna contro Susegana-Nervesa.

 

L’unica gioia del weekend arriva sabato sera dove la 1^ divisione vince a Montebelluna giocando un’ottima gara, sempre condotta in vantaggio.

Primo e terzo set senza storia con Meduna mai in difficoltà, secondo set più combattuto a causa di qualche errore di troppo, soprattutto in ricezione.

Prossimo incontro in casa sabato 16/11 ore 20.00 contro il forte Asolo/Altivole/Riese, sinora imbattuto, aspettiamo un tifo numeroso e rumoroso!!!

 

MONTEVOLLEY – PALL. MEDUNA     0-3 (16-25 / 23-25 / 11-25)

Alice L, Chiara 3, Gaia 11, Giulia L, Greta 7, Ilaria 23, Laura, Licia, Linda 4, Sara 4, Silvia, Valeria 1.