Marzo 27th, 2012

PALLAVOLO MEDUNA (TV) – ALPINFIND BELLUNO 0-3 (19-25, 21-25, 22-25)

890 views, MASCHILE, by Timidone.

Meduna di Livenza, 24/03/2012.

Dopo la vittoria in rimonta di sette giorni fa, la Pallavolo Meduna capitola per 3-0 davanti ad un Alpifind Belluno maggiormente solido ed estremamente concreto.

I medunesi si presentano con Fabio Cigagna in regia e Luca Conforti opposto, Alessandro Carniel e Michele Nardo al centro, Andrea Zanchettin e Andrea Venturin in banda, Giuliano Bonadio libero, a disposizione Andrea Cusin, Tiziano Oggian, Diego Davidetti e Simone Puppi.

Il risultato finale non è veritiero nel raccontare una partita in cui non si sono visti i 19 punti di distacco in classifica e, per lunghi tratti i padroni, di casa hanno tenuto testa ai propri avversari, patendo solo la poca lucidità e qualche sfortunata scelta in regia.

D’altra parte, se già a metà primo set ci si trova costretti a sostituire Giuliano Bonadio per un infortunio alla spalla (con l’ingresso addirittura del coach Andrea Bellinaso per l’occasione schierato come secondo libero e la direzione tecnica affidata al suo secondo Mattia Vendrame), se i centrali raccolgono, forse, sette punti in due, se l’unico muro che si vede è quello perimetrale del palazzetto e se le percentuali su palla alta sembrano viaggiare su un ottovolante, ecco chiarito il motivo di un incontro risoltosi in sessanta minuti e spiccioli.

La contemporanea vittoria della Pallavolo Mussolente sull’LCM Casale complica non poco la rincorsa giallo-blu alla salvezza ma già sabato 31 è d’obbligo fare bottino pieno a Rosà contro il fanalino di coda Euromeccanica, per poi lottare all’arma bianca nelle rimanenti quattro gare di questa tribolata stagione.

S.P.

Back Top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.