Nov 30th, 2011

PALLAVOLO MEDUNA ASD (TV) – MINERVA MILLENIUM (GO) 0-3 (22-25, 23-25, 21-25)

758 views, FEMMINILE, by spera.

Meduna di Livenza, 22.10.2011 ore 21

 

Troppa agitazione e imprecisione caratterizzano anche questo inizio gara del DTR. Le ragazze di coach Biasi che scendono in campo con Laura Cavinato in cabina di regia, Eleonora Di Fonzo opposto, Sara Ambrosio e Roberta Bandiera al centro, capitan Giulia Ostanello e Elisa Sperandio in banda e Valentina Muci nel ruolo di libero, appaiono fin dai primi scambi quasi bloccate e incapaci di esprimere il loro potenziale. Da un insolita P2 subito sotto 0-5 fino al time out tecnico 2-8, il Minerva spinge in battuta e il Meduna non riesce a ricevere con percentuali alte di positività, tutto il gioco ne risente. Il contrattacco non punge abbastanza ed è spesso impreciso, fa il suo ingresso Ortolan per Di Fonzo, inizia il recupero delle liventine innescato dai 9 metri da una pericolosa Bandiera in battuta. Russo e compagne però trafiggono puntualmente la difesa  locale che appare inerme sotto le bombardate delle ospiti (22-25).

Nel secondo parziale con Di Fonzo nuovamente in campo, dopo qualche imprecisione iniziale in ricezione il gioco prosegue punto a punto. Le liventine grazie all’ingresso di Ortolan per capitan Ostanello e soprattutto a qualche errore delle goriziane in attacco arrivano in vantaggio al secondo time out tecnico. Ma delle piazzate in attacco astute e precise delle ospiti mandano in confusione la difesa del DTR che si fa soffiare sul filo di lana anche questo set (23-25).

Comincia il terzo set: Ortolan e Flumian confermate in campo al posto di Ostanello e Bandiera e medunesi che partono subendo meno il gioco avversario. Nonostante errori in attacco e falli di doppia delle ospiti il DTR assiste poco combattivo alla loro rimonta. Flumian si infortuna la caviglia in un scontro sottorete con l’opposto del Minerva (invadente ricadendo da un attacco), rientra Bandiera. Ostanello torna in campo come opposto per Di Fonzo, la battuta però non incide e l’attacco goriziano ne trae beneficio contro un muro-difesa delle liventine a dir poco arrendevole (21-25).

Una differenza di 9 punti fatti separa le due formazioni che lascia molto amaro in bocca ad Ostanello e compagne, incapaci di concludere  le azioni decisive dal 20 in poi. Mancano sicurezze … è doveroso lavorare per ritrovare e migliorare i nostri punti di forza.

 

DEGNO DI NOTA

PASTEEE: un attacco nei 3 metri da ricordare nel corso di questa settimana della nostra Eleonora Di Fonzo (disegnatrice che necessita del culo della matita e con problemi seri di accento) . L’opposto di Musile di Piave in allenamento da posto 4 attacca in diagonale stretta ma stretta stretta: il pallone infatti finisce nel proprio campo in zona 2, senza toccare neanche il nastro inferiore della rete! CI VUOLE UN FISICO BESTIALE

BLU VOLLEY: l’amichevole definita da qualcuno dall’altra parte del telo giallo (vorrei ricordare ai ragazzi della serie C che anche a loro la classifica non sorride ancora) valevole per il morale, sortisce uno strano effetto. Gli argomenti sotto la doccia nello spogliatoio grande (ringraziamo per il prestito) sono un tantino hard. NINFOMANI

MEGLIO FUORI CHE DENTRO: sarà il motto per questa stagione di Fox Spera (Muci e Ostanello testimoni). Dopo la gara a causa di una tensione elevata, e non solo, anche lunedì dopo allenamento. Allo sfogo per un ormai troppo lungo periodo di astinenza a cui non assistono solo le compagne di squadra. CRISI

FIGURE DI M.:  la doppia in palleggio sanzionata a Ostanello che sancisce la fine dell’incontro equiparabile allo scivolone scendendo da rete con annessa botta al sedere di Sperandio durante la gara. IRRIPETIBILI

NUOVA PLAYLIST: si accolgono suggerimenti durante la cena del post allenamento di venerdì al Gallo Matto per la colonna sonora del riscaldamento gara … voto 10 a ad un sound commerciale un tantino retrò, peccato non aiuti a produrre una prestazione all’altezza del DTR. RIMANDATA

 

 

TABELLINO INCONTRO DTR

Ace fatti 5, ace subiti 0, muri fatti 5, muri subiti 6, errori totali 19, errori avversari 22, ricezione positiva 27% (perfetta 22%)

16 Cavinato Laura 2 (1b + 1a)

15 Sperandio Elisa 8 (1b + 7a)

3 Bandiera Roberta 6 (1m + 5a)

12 Di Fonzo Eleonora 15 (1b + 1m + 13a)

1 C Ostanello Giulia 3 (3a)

14 Sara Ambrosio 6 (2b + 1m + 3a)

11 L Muci Valentina

17 Flumian Lia 2 (2m)

18 Ortolan Elisa 3 (3a)

Back Top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.