Dic 5th, 2011

BLACK OUT

837 views, FEMMINILE, by spera.

…queste poche righe rispecchiano il mio stato d’animo, e credo anche quello delle mie compagne!!!

A breve pubblicherò gli ultimi articoli, abbiate fede…

 

 

 

LE ALI DI UNA TIGRE

Come la vita si può trasformare davanti a te, è come una terra senza nulla che si crea man mano che tu percorri la tua strada, ti senti il peso sopra le spalle, vorresti arrivare in alto ma il mondo te lo impedisce, lo stesso mondo fatto di sguardi nascosti, che non fanno trapelare nulla se non invidia e rivalità, lo stesso mondo che ti accoglie la mattina appena ti alzi con la mano tesa verso di te mostrandoti con il suo sorriso beffardo le difficoltà che ti ha preparato, ti senti abbattuto davanti al suo maltrattamento, ma nonostante tutto cerchi di uscire di casa e far finta di nulla, ma più cerchi di evitare e più il mondo si diverte con te, pensi se sia giusto o sbagliato affrontare tutto quanto, hai paura perchè non sei in grado di corazzare il tuo corpo e dire “affrontami ora stronza, perchè adesso gioco io” e ti chiudi nel tuo percorso lasciando che gli altri riescano a volare al posto tuo.

 

Consapevole dei tuoi sbagli, delle tue parole, dei tuoi fatti detti e mai realizati, consapevole che quello che vuoi non arriva mai, che chi cerchi non sia qui con te, sei consapevole del fatto che vorresti di più ma in realtà non hai niente…..

 

Smetti ora….. la vità non ti da la possibilità di rimediare, la vità è una sola e la devi combattere, affrontala a mani nude e guardala negli occhi “tu mi hai creato, io ti distruggo” è quello il momento in cui il tuo cuore comincia a battere, penserai a cose che non hai mai pensato di fare, che ti hanno sempre bloccato e che non hai mai avuto coraggio di affrontare, il cuore comincerà a battere quando la mattina ti alzerai dal letto e sorriderai davanti agli occhi del tuo mondo beffardo, intimidiscilo, lui comincerà a tremare, mettigli paura, tu sei la tigre, e il resto in torno a te diventerà il coniglio…

 

Guarderai negli occhi gli stessi sguardi invidiosi e gli dirai “buttami giù ora se ne hai il coraggio” a quel punto le tue ali cominceranno a sbocciare su la tua schiena, il peso della vita diventerà l’aria dei tuoi polmoni, le difficoltà e le paure diventeranno il carburante per volare sempre più in alto, e non ti fregherà più un cazzo degli altri, non avrai più muri da distruggere, volerai in alto, sempre più in alto, non camminerai più sul materiale, ma diventerai parte dell’aria che respiri….

 

Il mondo sarà tuo tigre, affilerai le tue unghie e farai sentire il tuo ruggito, mangerai il sangue impaurito dei tuoi avversari, e non avrai più bisogno di nessuno, ma loro…. avranno bisogno di te!

 

(Ejay Ivan Lac)

 

Back Top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.