Nov 30th, 2011

BENG ROVIGO VOLLEY – PALLAVOLO MEDUNA TV 3-1 (24-26, 25-13, 25-18, 25-9)

992 views, FEMMINILE, by spera.

Rovigo, 06.11.2011 ore 18

Prima ufficiale trasferta in pullman per la Pallavolo Meduna, ospite della corazzata Beng. Si parte nel primissimo pomeriggio con destinazione Rovigo e si conta solo l’assenza di Elisa Ortolan che ancora deve assaggiare l’ilarità di queste momenti indimenticabili targati  DTR. Rizzo, Vidal, Corazza,… sono solo alcuni dei nomi delle locali, per cui direi inutile fare tanta pre tattica in spogliatoio. Solo un gran cuore e un’irrefrenabile voglia di riscatto ci possono aiutare a dare il meglio, creando problemi alle rovigotte magari portando a casa qualcosa.

Coach Biasi schiera Laura Cavinato ad alzare in diagonale con Eleonora di Fonzo opposto, Roberta Bandiera e Sara Ambrosio al centro, capitan Giulia Ostanello e Elisa Sperandio in banda e Valentina Muci libero, a disposizioni in panchina Veronica Lorenzon, Sarah Boer, Elisa Ortolan e Silvia Favaro.

Il primo parziale vede le locali molto probabilmente prendere sotto gamba la gara, fallose in attacco e poco precise in ricezione. Le medunesi ne approfittano, spingono in battuta e il cambio palla è sempre puntuale, la difesa torna a convincere e le azioni lunghe sono sempre concluse a proprio vantaggio (24-26).

Ma il carburante pare completamente terminato per  Ostanello e compagne che non assomigliano nemmeno lontanamente alle giocatrici viste nei primi scambi di gara … una prestazione davvero opaca per alcune delle liventine che appaiono come dei cenci in campo, prive di convinzione, carisma e cattiveria. La forza del Beng in battuta, attacco e a muro ci distrugge soprattutto nel secondo e nel quarto parziale nonostante i mille cambi effettuati nella metà campo ospite.

Ritorno molto triste: ci manca molto per raggiungere un certo livello di gioco e il potenziale che potremmo esprimere basterà?

 

 

 

 DEGNO DI NOTA

–          CORSE: quelle che compie Silvia Favaro per arrivare just in time nel piazzale della palestra perché impegnata prime in una gara di U18 a San Stino. Da sottolineare anche la mattinata in palestra della Hopes in God con partita di U14 (ore 9:30) e a seguire  di U16 (ore 11:30) con delizioso pranzo al sacco consumato sulle tribune…tristezza infinita! PHYSIQUE DU ROLE

–          HALLOWEEN: per trascorrere insieme la festa accettiamo l’invito dei ragazzi … evvai con i taglieri di pizza in Villa Foscarini, gran scelta anche se qualcuno ci mette un po’ a capire come funziona la cosa (mitica Fonzi). Ah giustamente il nostro opposto annota che se avesse saputo avrebbe indossato un vestitino per l’occasione … peccato siamo tutte in veste casual: jeans e maglia. BITCHES

–          TEEN DRIVE IN: nuovo motto della Cavi ad hoc dopo l’ennesima fonzata della settimana. Lunedì durante l’allenamento spara un attacco dalla 4 direttamente sull’asta abbattendola. Ricadendo dal salto ferma tutto e tutti perché ha gli svarioni, le sembra di vedere mille aste … SIETE FO, SIETE FO, SIETE FONZI PER LO SHOW!?!?!

–          POLIGLOTTE: in corriere qualcuna vuole farmi guerra e sostiene di conoscere il tedesco … UN, DEUX, TROIS

–          ROMANTICISM: su richiesta dell’intera squadra, la Di Fonzo sintonizza il cellulare su ‘Someone Like You’, così da soddisfare la voglia di Ostanello&Cavinato di cantare in inglese  …hahaha! Ma il suono non è buono: “no cavolo dovevo portare le cassette!”, si suggerirei quelle della frutta per mancanza evidente di vitamine. NELLA DANCE FLOOR FUMO PERSINO LO SMALTO…

–          PASTEEE: stavolta tocca alla Margi deliziarci venerdì in allenamento in un tentativo di battuta molto corta, che purtroppo non arriva nemmeno alla rete. FURBATA

–          BELLA VISIONE: le giovani lo hanno definito vecchio…io non commento, esprimo solo il mio modestissimo parere ritenendo assai meritevole l’allenatore avversario. HANDSOME

–          RICONOSCENZA: scarica tensione e nervi … i giochi e i quiz a cui quasi tutte le atlete nel viaggio di ritorno partecipano, allietano le ore che separano Rovigo da Meduna. ASPETTA E SPERA

Back Top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.