Dic 7th, 2010

NAUTILUS AICS CHIOGGIA – PALLAVOLO MEDUNA ASD 1-3 (19-25, 19-25, 25-18, 18-25)

633 views, FEMMINILE, by minanove.

Dopo 6 sconfitte consecutive è arrivata finalmente la prima vittoria stagionale per la Pallavolo Meduna, che in trasferta ha regolato l’AICS Chioggia (VE) con il punteggio di 3-1.

Poteva essere una gara a senso unico quella in terra lagunare, vista la squalifica (di cui la società  ha avuto notizia solo giovedì sera) di Luca Panto e Massimiliano Giuliari, colpevoli di frasi ingiuriose a fine partita, secondo quanto dichiarato dall’arbitro dello scorso incontro contro il Loreggia. Sorvolando sul provvedimento disciplinare che ha pure aggiunto le ammonizioni per Enzo Gerotto e Tiziano Oggian, lo starting-six non concedeva alternative, quindi Fabio Cigagna in regia con Simone Puppi opposto, Diego Davidetti e Michele Nardo al centro, Andrea Venturin e Andrea Cusin schiacciatori, Giuliano Bonadio libero (pronti al cambio i soli Tiziano Oggian e Fabio Baldo).

Parte bene stavolta la compagine giallo-blu, che approfitta delle assenze tra le file dei padroni di casa costretti a rinunciare a ben tre titolari e a schierare 3 giovani ancora acerbi. La partita fila via liscia sul 2-0, su palla alta si passa con una certa regolarità  e con buone le combinazioni al centro si arriva al terzo parziale nella convinzione di chiudere la pratica velocemente. Invece un calo in ricezione ed un paio di errori su facili palloni, complicano la situazione e nonostante l’ingresso di Oggian e Baldo per Puppi e Cigagna, i locali incamerano il terzo set e si va al quarto. Qui però sono bravi i ragazzi liventini che riescono a gestire il vantaggio accumulato fin dalla prime fasi e ad incanalare il match sui binari che portano ai primi tre punti di questa stagione.

Settimana intensa quella che attende ora la Pallavolo Meduna impegnata mercoledì 8 dicembre con gli ottavi di Coppa Veneto a Farra di Soligo (TV) contro la Piave Volley (formazione già  sconfitta nella prima fase del torneo) per poi attendere sabato 11 tra le mura amiche la capolista A.S.D. Volley Castellana (VI), per una partita apparentemente già  segnata ma imprevedibile come ogni testa-coda che si rispetti.
S.P.

PAGELLE
Voto 10 a Fabio Cigagna, Tiziano Oggian, Fabio Baldo, Diego Davidetti, Luca Panto, Massimiliano Giuliari, Andrea Cusin, Andrea Venturin, Giuliano Bonadio, Michele Nardo e Stefano Cigagna: il primo successo stagionale è merito di tutti, di chi ha giocato e di chi non ha giocato per inspiegabili motivi disciplinari, di chi è entrato dalla panchina con la solita grinta e di chi non riesce piu’ a venire alla trasferte perché impegnato con il lavoro. Finalmente posso anche autovotarmi ed evitare la graticola di ‘Inquisizione Bonadio€, se posso essere retorico e melenso voglio dire che spero vivamente che questi primi 3 punti siano di buon auspicio per il prosieguo del campionato. Si lo so, siamo in anticipo sulla tabella di marcia che prevedeva di cominciare a vincere solo a gennaio, ma mettiamola così”a caval donato non si guarda in bocca”!
Un ringraziamento doveroso: a coach Gerry e alla sua memorabile settimana enigmistica, a Fabio Baldo e alle sue memorabili barzellette, a Loris viaggi e alle sue memorabili incertezze di navigazione, a Mattia Vendrame e alle sue memorabili battute fuori tempo, ad Andrea Cusin e al suo memorabile movimento repentino, a Luca Panto e Massimiliano Giuliari e alla loro memorabile presenza a supporto della squadra, a Pero e alla sua memorabile temperatura corporea che gli permette di stare in loden e camicia anche con un freddo becco, a Giuliano Bonadio e al suo memorabile vodka-tonic con angostura, ad Andrea Venturin e alla sua memorabile immagine di memorabile uomo-immagine dalla memorabile immagine, a Michele Nardo e al suo memorabile havana liscio meglio se caldo, a Fabio Cigagna e al suo memorabile amico ‘Cià ina€, a Diego Davidetti e alle sue memorabili discussioni familiari in pizzeria e a tutti coloro che hanno collaborato a questa grande PRIMA vittoria! S.P.

Back Top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.