Ott 27th, 2010

MOGLIANO-MEDUNA 0-3

395 views, FEMMINILE, by Admin.

Sabato sera le Teresa’s Girl hanno affrontato fuori casa il Mogliano. In una palestra alquanto ostica, il sestetto sceso in campo, vede tornare al suo ruolo capitan Ostanello. Assente Spagnoletto E. per motivi di lavoro. Gara equilibrata, giocata punto su punto da ambo e due le squadre. Nel primo parziale le ospiti si impongono in attacco, e riescono sempre a mantenere un certo distacco che le porta a vincere il primo set per 25 a 19. Nel secondo parziale le ragazze giallo-blù soffrono in ricezione e perdono un po’ di lucidità , le padrone di casa approfittano di questo calo per accorciare la distanza e provare a vincere il set. La voglia di non mollare, però, garantisce al Meduna anche il secondo set sul 25 a 22. Stesso epilogo per la terza frazione di gioco, 25 a 21 e le medunine si porta a casa altri 3 punti preziosissimi.
DEGNO DI NOTA:

  • L’ARBITRO: fa il riconoscimento allo ‘sportello’ seduto con il banchetto sulla porta del suo spogliatoio chiama i nomi delle giocatrici come se fosse un impiegato delle poste.
  • L’ULTIMO PONTO DELLA PARTITA: Sperandio tocca la palla a muro, Bandiera recupera in tuffo degna di una Nami Hayase in gran stile a quel punto Sperandio sorprende: compagne di squadra, allenatrice, dirigenti, presidente, pubblico, arbitro ma soprattutto avversarie con un palleggio rovesciato in sospensione (con doppio avvitamento carpiato) di prima intenzione tra zona 3 e 6 che portale D.T.R. ad aggiudicarsi la partita. La nostra Fox Spera colpisce ancora!!!
  • La nuova rubrica “CINZIATA DELLA SETTIMANA” : da questa settimana per le settimane a seguire ci sarà  una nuova rubrica; verrà  scelta una “Cinziata” tra le mille proposte dal nostro libero.

LA CINZIATA DELLA SETTIMANA: ” Sai cosa fa un chicco di caffè sotto la doccia?” “si lavazza”

Back Top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.