PANTO: voto 6!
Arrivato a Meduna per fare l’opposto si ritrova, grazie a Dio, nel suo storico ruolo di centro. A muro tocca parecchi palloni ma viene sfruttato pochissimo in attacco, e il motivo è ancora un mistero. In un paio di occasioni fa vedere belle cose in difesa, ma la sufficienza resta bassa a causa di un servizio che fa ridere molto di più delle sue famose ‘Freddure’. DA RIVEDERE

PUPPI: voto dal 6 al 7!
Al pronti via si nota subito qualche difficoltà  in ricezione, difficoltà  che riesce ad arginare e migliorare nel corso del match. Chiamato in causa riesce quasi sempre a dire la sua, sfoggiando anche qualche bel colpo, solo che in un momento importante della gara si intestardisce con pallonetti più scontati di un articolo in saldo. L’abbonante sufficienza è cmq legittima. BRUTTO ANATROCCOLO

GIULIARI: voto 7!
Ovverosia: il curioso caso di Massimiliano che davano per finito e che a settembre si presenta alla corte di Gerotto pronto a dire la sua. Gli avversari, su chiara indicazione del tecnico, lo evitano in ricezione dopo aver testato la serata no delle due ali, ma quando è chiamato in causa risponde ‘presente’, risultando puntuale e preciso. Ottima prova in copertura dove recupera palloni importanti così come in difesa. HIGHLANDER.